Bolma rugosa

 mar 26, 2014 - Invertebrati, Molluschi, Zoologia

Bolma rugosa

Phylum : Mollusca

Classe :  Gastropoda

Ordine : Archeogastropoda

Famiglia : Turbinidae

 

Dove trovarlo: Mediterraneo, Atlantico orientale (Marocco, Azzorre, Canarie). Fondali rocciosi e fangosi, nel coralligeno e in presenza di Posidonie dai 10 a 150 m di profondità.

Come riconoscerla: Conchiglia robusta a spira ben sviluppata, caratterizzata da 7 giri convessi e dotati di una carena esterna nodosa negli adulti e spinosa negli esemplari giovanili. Apertura arrotondata. In questa specie è caratteristico l’opercolo calcareo piuttosto spesso e massiccio, scuro all’interno e rosso – arancione all’esterno (volgarmente denominato Occhio di Santa Lucia). La colorazione della conchiglia si presenta bruno – verdastra, mentre lo stoma si presenta madreperlaceo con sfumature arancioni verso il centro. Raggiunge mediamente i 5- 6 cm di altezza.

Biologia: Specie fitofaga che si nutre solitamente delle parti più tenere delle alghe. Periodo riproduttivo fra marzo e luglio.

Alt text