Galena

 giu 01, 2014 - Solfuri

GALENA
La galena è il comune solfuro di piombo, sulla cui estrazione si è fondata buona parte della attività mineraria in Sardegna. Molto spesso questo solfuro è molto argentifero e, soprattutto in antichità, veniva sfruttata per l’estrazione dell’argento.
Citare tutte le miniere dalle quali in Sardegna veniva estratta la galena è fuori luogo, ma certamente tra le più importanti vanno menzionare quelle di Monteponi a Iglesias e di Montevecchio a Guspini-Arbus. Tuttavia, pur trovandosi in masse notevoli in molte miniere, comprese le due citate, rara-mente questo minerale veniva trovato in cristalli notevoli. Campioni con notevoli cristalli di galena sono stati trovati nelle miniere di San Giovanni (Gonnesa ed Iglesias), Su Zurfuru (Fluminimaggio-re), Genna tres Montis (Silius) e S’Ortu Becciu (Doinori).
In altre miniere all’estero sono stati trovati bellissimi gruppi di cristalli a Madan (Bulgaria), che qui abbiamo documentato, ed a Joplin, nel Missouri (USA).

Nella foto: Galena
Formula: PbS
Sistema: Cubico

Il gruppo di cristalli si è formato sulla fluorite, è largo circa 6 cm e proviene dalla Miniera di Genna Tres Montis, Silius, Provincia di Cagliari.
Collezione Paolo Stara

Alt text